Al momento stai visualizzando Cosa devi fare per avere successo sulle app di incontri

Cosa devi fare per avere successo sulle app di incontri

  • Autore dell'articolo:
  • Categoria dell'articolo:Hobby

Le app di incontri vengono utilizzate da sempre più persone per incontrare la propria anima gemella oppure un potenziale partner. Il boom delle app di incontri è ormai certificato da molti, ma in quanto sanno davvero usare le app di incontri? La riposta a questa domanda la sappiamo tutti: pochissimi. Per questo motivo, ho pensato di scrivere questo articolo per cercare di passare da quei “pochissimi” a qualcuno in più. Ti spiegherò tutti i segreti che si celano dietro le app di incontri e come saperli sfruttare a proprio favore.

Come trovare l’app di incontri giusta per voi

Capire quale possa essere la piattaforma ideale per ciascuno di noi non è facile. L’offerta nei vari store è ormai infinita ed è impossibile saperle distinguere o, addirittura, avere il tempo di provarle tutte. Esistono diversi siti, come Espertiinamore, che offrono una lista delle migliori app di incontri presenti qui in Italia.

Ovviamente, dovrete essere voi – grazie anche alle varie guide – a capire quale possa essere la migliore. C’è una cosa che possiamo dire però: sempre di più, le varie app di incontri si assomigliano tra loro. Il bacino d’utenza (e altri piccoli dettagli) potrebbe cambiare e ogni app di incontri ha le proprie regole precise ma ci sono dei “capisaldi” da poter seguire per avere successo praticamente su ogni app di incontri. Partiamo, quindi, subito con la lista piccola guida.

1) Come creare il profilo perfetto sulle app di incontri

Il primo punto, e anche il più importante, riguarda il nostro profilo. Si tratta della prima cosa che vedono i nostri potenziali partner: sarà il nostro profilo a “decidere” quanti like avremo sulle app di incontri. Ma come costruirlo in modo perfetto?

Le foto sono fondamentali. Cercate di inserire immagini in cui trasmettete un’aria positiva: sorrisi, sport e pose divertenti sono l’ideale per catturare l’attenzione di un potenziale partner. Evitate foto strane in cui non si vede bene il viso: no a foto di spalle o di lato.

La descrizione. Altro punto fondamentale: deve essere corta ma, allo stesso tempo, ironica (e che magari strappi un sorriso a chi la legge). Ovviamente, evitate battute o barzellette di cattivo gusto, bensì cercate di inserire già qualcosa di vostro nella descrizione. Una battuta su voi stessi o su quello che vi piace fare.

2) Come chattare sulle app di incontri

Bene, avete sistemato il vostro profilo nel modo più corretto possibile. Così, sono arrivati i primi like e, quindi, i primi match: ma ora? Ora inizia il momento più bello e quello dovete la fantasia vi premierà: la chat.

Il primo messaggio deve essere di grande impatto (insomma, non il solito “ciao, come va?”): meglio ancora se si tratta di una frase divertente o che incuriosisca il vostro potenziale partner. Lo so, non è facile chat con sconosciuti con l’obbiettivo, poi, di uscirci insieme: per questo, l’esperienza è la padrona in tal senso. Non abbiate paura a sporcarvi le mani o a sbagliare: ogni errore sarà un insegnamento per la chat successiva.