Le più belle canotte da basket vintage dell’NBA

Le più belle canotte da basket vintage dell’NBA

  • Autore dell'articolo:
  • Categoria dell'articolo:Sport

Vediamo qui di seguito alcune delle più belle canotte da basket vintage dell’NBA che i giocatori hanno indossato negli ultimi anni.

New York Knicks 1997/2001

Tra le più belle canotte da basket vintage dell’NBA troviamo senza dubbio la prima ad aver introdotto il nero nel campionato americano. Purtroppo, per i tifosi dei Knicks non fu un cambiamento fruttuoso dal momento che la squadre perse una finale nel 1999, prima del suo lento ed inesorabile declino.

Vancouver Grizzlies 1996/2001

La combinazione di questa maglia, considerata una delle migliori canotte da basket dell’NBA colpì subito nel segno, con una base Teal e la scritta Grizzlies bianca coperta dai segni dei graffi. Dava l’idea di una squadra “graffiante”, lottatrice fino alla fine.

Atlanta Hawks 1995/1998

A metà degli anni ’90 gli Atlanta Hawks non erano una squadra particolarmente vincente e le sue canotte da basket erano economiche ed a poco prezzo. Nonostante non fosse particolarmente avvezza alla vittoria, la squadra era un’assidua frequentatrice dei Play-Off.
Per alcuni anni fu introdotta la grafica con l’aquila su sfondo rossonero, maglia tuttora particolarmente apprezzata e considerata una delle maglie canotte da basket vintage dell’NBA.

Chicago Bulls 1985/oggi

Si tratta di una maglia decisamente iconica, vista e rivista ovunque.
Una grafica diventata leggendaria, resa intramontabile soprattutto da campioni come Michael Jordan.
Probabilmente, è tra le canotte da basket vintage dell’NBA più famose in assoluto, se non addirittura la più famosa e posseduta dagli amanti del basket. E’ la più amata a livello globale.

Toronto Raptors OVO Edition

Basket e mondo Hip-Hop hanno sempre avuto un legame particolarmente stretto, ma mai nessun rapper era riuscito a influenzare la grafica della propria squadra del cuore. C’è riuscito Drake, tifosissimo dei Toronto Raptors il quale ha creato questa jersey bianca con uno Chevron dorato e l’orgogliosa scritta NORTH al centro del petto.

Miami Heat Vice Edition

Miami Vice è stato un telefilm in grado di rendere iconica la Florida, motivo per cui gli Heat non potevano non ispirarsi alla serie tv-film per una special edition della propria jersey.
Sono davvero poche le squadre che possono vantare una maglia così stravagante con colori fluo ed una grafica che avrebbe senso anche su una normale t-shirt.

Phoenix Suns 1992/2000

Si tratta di una delle poche canotte da basket a poco prezzo e facilmente reperibili in Italia, grazie all’approdo a Phoenix di Stefano Rusconi nel ’95.
Su questa maglia, considerata una delle canotte da basket vintage NBA più belle si vede un pallone-sole ispirato al nome mitico della squadra, ma anche alla bandiera dello Stato ed al clima tipico della città.

Toronto Raptors 1995/1999

Ecco quella che secondo noi è la più bella tra le canotte da basket vintage dell’NBA.
Anche questa maglia ha un legame con l’Italia dal momento che nel 1995, a Toronto approdò Vincenzo Esposito e, dunque, nel nostro Paese questa maglia divenne un vero e proprio must per tutti gli appassionati di questo sport.
Motivo per cui è stata una delle canotte da basket economiche ed a poco prezzo che si sono potute tranquillamente trovare nel nostro Paese soprattutto nella seconda metà degli anni ’90.