Allena i tuoi addominali senza sforzo con l’elettrostimolatore

Allena i tuoi addominali senza sforzo con l’elettrostimolatore

L’elettrostimolatore è un dispositivo utilizzato sia in ambito sportivo che medico per stimolare la muscolatura utilizzando leggeri impulsi elettrici: non sono scariche di elettricità, come si potrebbe pensare, e non provocano alcun effetto collaterale.
In particolare, questi apparecchi sono pensati per la zona addominale.
Un elettrostimolatore per addominali è una sorta di fascia o di placca, a seconda dei vari modelli, che viene applicata nella regione dei muscoli addominali: la stimolazione elettrica provoca la contrazione delle fibre muscolari, esattamente come avviene normalmente attraverso i tessuti nervosi, con risultati simili a quelli che si ottengono durante un’attività fisica.
Se utilizzato in maniera corretta e senza eccedere, un elettrostimolatore per addominali bassi ed obliqui è in grado di tonificare e potenziare la muscolatura in maniera soddisfacente. Questo soprattutto se l’uso viene associato ad una dieta bilanciata e ad un allenamento moderato, ma comunque regolare, che coinvolge tutto il fisico.
Il vantaggio che comporta l’utilizzo di un elettrostimolatore per addome è senza dubbio quello di far “lavorare” la fibra muscolare come se fosse in movimento, con il risultato di un eccellente tonificazione e di un effettivo consumo di energia.

Perché utilizzare un elettrostimolatore per gli addominali

I gruppi muscolari dell’addome non comprendono soltanto i retti addominali (ovvero quelli più visibili), ma anche i muscoli lombari, traversi ed obliqui, ed è importante l’elettrostimolatore per gli addominali funzioni correttamente in modo da far lavorare in maniera adeguata tutti questi muscoli insieme, al fine di ottenere un reale beneficio e un effettivo miglioramento della forma fisica e del tono.
Inoltre, è importante tenere presente che mantenere i muscoli addominali tonici e allenati non è soltanto un vantaggio puramente estetico, ma favorisce anche le funzioni cardiache, la circolazione e la digestione.
Inoltre, per le donne, utilizzare regolarmente un elettrostimolatore addominale dopo il parto è di grande aiuto per recuperare la forma fisica e per ritrovare il tono della muscolatura.

Come funziona un elettrostimolatore

Gli elettrostimolatori per l’addome disponibili in commercio sono realizzati in forma di cintura, di fascia molto ampia o di placca. Questa deve essere posizionata sui muscoli addominali in modo che la stimolazione elettrica possa coinvolgere tutti i gruppi muscolari presenti in questa regione. Gli elettrodi di cui il dispositivo è dotato, generano un impulso elettrico molto leggero, il quale provoca in maniera naturale la contrazione del tessuto della muscolatura.
Per far sì che l’elettrostimolatore per addominali funzioni in maniera corretta è necessario utilizzarlo nella posizione indicata per un minimo di quattro volte la settimana e per almeno trenta minuti. Tuttavia, se lo strumento viene utilizzato regolarmente e per lunghi periodi, 10 -15 minuti sono più che sufficienti.

Si può perdere peso con un elettrostimolatore per addominali?

Per chi avesse problemi di peso, ricorrere ad un elettrostimolatore addominali per dimagrire può essere di aiuto, ma è importante essere a conoscenza del fatto che questo non è sufficiente. Se l’intenzione è quella di ricorrere all’elettrostimolatore per addominali e glutei in sostituzione di un corretto e regolare allenamento, non sarà possibile ottenere un risultato soddisfacente.
Infatti, come abbiamo già detto, l’elettrostimolatore per gli addominali serve come aiuto nel tonificare la muscolatura e rafforzarla ed è efficace soltanto se questo viene inserito in un programma dimagrante personalizzato, il quale includa un’attività fisica costante e regolare ed un’alimentazione bilanciata e calibrata in base al fabbisogno ed agli obiettivi da raggiungere in fatto di peso forma.
Dunque, la sola azione dell’elettrostimolatore per addome non provoca un effetto di dimagrimento, non agisce sul peso del corpo e non comporta alcuna variazione riguardo alla quantità di depositi di adipe presenti nell’organismo.
Il consiglio è quindi quello di utilizzare il dispositivo successivamente ad un programma alimentare mirato a perdere peso, in modo tale da acquistare un maggiore tono muscolare.

Chiudi il menu