Icardi o non Icardi? Questo è il dilemma

Icardi o non Icardi? Questo è il dilemma

In casa Napoli c’è solo un nome che tiene in ballo il mercato partenopeo. Stiamo parlando di Mauro Icardi che, con l’arrivo di Lukaku e, quasi sicuramente, di Alexis Sanchez, troverà poco spazio con la maglia dell’Inter, che l’ha fatto fuori dal progetto dopo il caos per la fascia da capitano di febbraio. Dopo l’arrivo di Lozano, Aurelio De Laurentiis si prepara a dare un’accelerata alla trattativa per Mauro Icardi. 

Le ultime

Procuratori a lavoro che, come letto su l’insider, non hanno vita facile. Tra questi c’è Wanda Nara, moglie e agente di Mauro Icardi, che sta lavorando per trovargli una sistemazione dopo che l’Inter e Antonio Conte hanno deciso di fare a meno di lui. Il Napoli, al momento, vuole ottenere una risposta concreta dall’Inter e ha intenzione di attendere fino a sabato, giorno in cui inizierà la nuova Serie A.  

Per quel giorno, il Napoli vuole una risposta per capire se la sua stagione inizierà e continuerà con Milik in attacco o se ci sarà un nuovo attaccante.

L’offerta del Napoli è di 50/60 milioni di euro più il cartellino di Milik, anche se l’Inter vorrebbe solo cash per l’attaccante argentino. Il Napoli, all’ex numero 9, vuole offrire un ingaggio non inferiore agli 8 milioni e si potrebbe avere un’apertura in merito ai diritti d’immagine.

Aurelio De Laurentiis attenderà fino a sabato e l’argentino, entro quella data, dovrà decidere se aprire al Napoli o se preferisce ricucire i rapporti con l’Inter, qualora ce ne fosse la possibilità. In base alla risposta dell’argentino, il presidente del club partenopeo capirà se è possibile intavolare e chiudere la trattativa entro la fine del mercato o meno. 

L’alternativa

Ovviamente, il Napoli ha bisogno di un attaccante e, qualora Icardi non dovesse aprire al trasferimento al club partenopeo, ha già in mente l’alternativa. Stiamo parlando di Fernando Llorente, che piace anche ad Inter e Lazio. Il direttore sportivo del Napoli, Giuntoli, è in contatto con il calciatore e il suo entourage da qualche tempo e ha chiesto all’ex Juventus di attendere ancora qualche giorno. 

La richiesta dello spagnolo è quella di un biennale da 3 milioni a stagione. Da sabato si capirà se la squadra di Carlo Ancelotti avrà un nuovo attaccante e se sarà Icardi o qualcun altro. 

James Rodriguez

La prima scelta del Napoli, però, resta sempre James Rodriguez, un nome che ha tenuto con il fiato sospeso tutti i tifosi del Napoli per l’intera sessione di calciomercato. Al momento è un sogno lastminute che potrebbe concretizzarsi solo con la resa di Florentino Perez. Aurelio De Laurentiis vuole che il presidente del Real Madrid accetti l’offerta del prestito senza obbligo di riscatto e attende una chiamata di Jorge Mendes che gli comunichi il sì di Florentino. James Rodriguez non ha nessuna intenzione di fare la riserva e per questo vorrebbe cercare una soluzione che gli dia più spazio. Si pensa, quindi, che la situazione possa sbloccarsi e che il calciatore possa vestire la maglia del Napoli qualora Mauro Icardi dia forfait e preferisca restare all’Inter o trasferirsi alla Juventus.

Chiudi il menu