Armadietti da esterno: ecco come sceglierli

Armadietti da esterno: ecco come sceglierli

  • Autore dell'articolo:
  • Categoria dell'articolo:Casa

Gli armadietti da esterno sono arredi pensati per essere disposti all’aria aperta e, per questo, sono composti da materiali resistenti al sole o alla pioggia. Ciò nonostante non sono tutti uguali perché questi arredi possono essere destinati ad un piccolo balcone oppure ad un grande giardino. Se sei in procinto di acquistarne uno in questa breve guida ti spiegheremo come si scelgono ottimi armadietti da esterno e quali sono le informazioni di cui dovrai avere cura al momento dell’acquisto.

Misure e grandezze

La prima questione da valutare sono le misure e le grandezze per cui troverai armadietti da esterno di tutti i tipi. Il nostro consiglio è quello di stabilire dove vorrai posizionarlo e di prendere le misure, portandole con te assieme ad una fotografia del luogo di destinazione. In questo modo sarà più facile valutare l’armadietto più idoneo oltre ad avere un’idea più chiara di come questo si conformerà con l’arredo o con l’ambiente circostante.

Aspetto e materiali

Ed effettivamente anche l’estetica conta e ha un suo impatto sul risultato finale. Gli armadietti per esterni possono essere declinati a qualsiasi stile d’arredo ma, solitamente, sono pensati per essere “nascosti” o perfettamente integrati con l’ambiente.

I materiali sono per lo più plastici rinforzati per far sì che il calore o il gelo non deformino le strutture ma potrai trovare anche modelli in resina plastica, decisamente più robusta rispetto alla sola plastica.

Quanto all’aspetto consigliamo di tenere conto dello spazio a cui saranno destinati e di tenere conto di come questi possano apparire dall’esterno. In molti condomini è vietato adornare i balconi che danno sulla facciata principale per cui, prima dell’acquisto, conviene chiedere chiarimenti presso l’amministrazione.

Capienza e destinazione d’uso

Capienza e destinazione d’uso sono le informazioni che ti aiuteranno a capire di che forma desideri il tuo armadietto da esterno. Ce ne sono di bassi e larghi o di stretti e alti a seconda dello spazio di cui disponi e dei beni che vorrai riporre al loro interno. Molto spesso sono utilizzati sui balconi per riporre scope, secchi e accessori da pulizia per cui questi saranno più stretti e alti.

Ci sono poi gli armadietti da giardino che possono avere varie forme in base alla mole di oggetti da riporvi. Alcuni poggiano a terra con una struttura indipendente mentre molti altri sono dotati di un sistema di aggancio al muro. Valuta tutte queste informazioni e confrontale sempre con le misure di cui disponi.

Dove riporli?

Gli armadietti da esterno sono pensati per essere collocati all’aria aperta ovvero su balconi, terrazze e giardini. Se lo spazio esterno di cui dispone è accessibile dalla strada converrà sempre optare per una chiusura di sicurezza anche se, solitamente, il materiale che viene risposto al loro interno è di poco valore.

In ogni caso ricordiamo di prestare attenzione alle norme condominiali perché non tutti i palazzi permettono di sfoggiare un armadietto sulla facciata principale ma bensì sul retro. Per i giardini, infine, gli armadietti dovrebbero essere riposti al riparo dalla pioggia e lontano dalle manine curiose dei bambini.