Come pulire la lavatrice in modo naturale: alcuni trucchi

Come pulire la lavatrice in modo naturale: alcuni trucchi

Come pulire la lavatrice che puzza in maniera facile e con semplici rimedi naturali? Ecco alcuni trucchi per mantenere sempre pulita e igienizzata la lavatrice.

Pulire l’oblò

Una particolare attenzione deve essere prestata alle guarnizioni interne nelle quali tende ad accumularsi il sapone e lo sporco. Per pulire la guarnizione della lavatrice è necessario utilizzare una pasta al bicarbonato, da passare direttamente con uno spazzolino da denti. Questa pasta può essere preparata a casa in pochissimi minuti: basta aggiungere qualche goccia di acqua a mezzo bicchiere di bicarbonato, mescolando fino ad ottenere un composto cremoso e omogeneo.

Pulire il filtro

Il filtro della lavatrice, lavaggio dopo lavaggio, può ostruirsi a causa dell’accumulo di sporcizia. Affinché la lavatrice sia sempre efficiente, è necessario quindi pulirlo ogni sei mesi.
Come pulire il filtro della lavatrice in modo naturale? Dopo averlo rimosso, facendo attenzione all’eventuale fuoriuscita di acqua, è necessario pulirlo con uno spazzolino e del bicarbonato sotto l’acqua corrente. In caso di incrostazioni di calcare, è consigliabile lasciarlo in ammollo in acqua e aceto bianco per un paio d’ore, prima di procedere con la pulizia.

Pulire la vaschetta

Altro aspetto molto importante e da non trascurare è quello della vaschetta. Proprio lì infatti, ogni volta che utilizziamo la lavatrice, si accumulano facilmente i residui di detersivo, acqua e sporco. Per pulirla, anche in questo caso si possono utilizzare ingredienti come bicarbonato e aceto, ma a volte può bastare l’acqua, se non sono presenti incrostazioni.

Eliminare il calcare

L’accumulo di calcare è un problema che può essere risolto senza ricorrere alla chimica. In che modo? Utilizzando l’aceto, da distribuire in piccole quantità nella vaschetta del detersivo e con mezzo litro all’interno del cestello. A questo punto, deve essere avviato il lavaggio senza indumenti a 60 gradi. Per prevenire il calcare, ad ogni lavaggio è possibile aggiungere un cucchiaino di bicarbonato di sodio al comune detersivo.

Combattere i cattivi odori

Come pulire la lavatrice che puzza? In caso di cattivi odori provenienti dal cestello, è necessario effettuare frequenti cicli di pulizia con aceto e bicarbonato, ma è importante anche lasciare sempre lo sportello della lavatrice aperto, per permettere all’interno di asciugarsi. Inoltre, dopo ogni lavaggio, è consigliabile passare un panno asciutto dentro la lavatrice per asciugare ogni possibile residuo di acqua.